Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2015

I rischi dello specialismo come limite alla conoscenza

Oggi cerchiamo di fare un po' di luce sull'annosa questione della specializzazione del sapere.
Il post è lungo e pesante quindi, se non vi interessa realmente, lasciate perdere, ve lo dico io stesso.
In compenso mi sono impegnato per trattare l'argomento in modo più sintetico e incisivo possibile, senza divagare su altro.

Il paradosso della libertà di opinione (a.k.a. la lanterna in mano ai ciechi)

Vorrei fare qui una breve analisi su una situazione "ideologica" assurda che si è venuta a creare nella cultura occidentale, e che ormai si è trascinata per talmente tanto tempo da venire considerata normale. Ma ormai si sa, la normalità è "anormale" e la follia sociale è perfettamente normale.
Allora proviamo a fare un po' di chiarezza.

Io sono anticattolico, e non manco mai occasione di farlo presente, anche nei commenti sotto ai video dove non c'entra un cazzo. Per questo alcuni mi contestano che dovrei essere più "tollerante", che ognuno ha il diritto di pensarla come vuole e di fare nella propria vita quello che cazzo gli pare a lui.
E' un bellissimo principio! Peccato che questo è esattamente il motivo per cui non tollero i cattolici; perchè non si fanno i cazzi loro, perchè sono assolutisti, perchè non tollerano le differenze di opinione, non sopportano, non si capacitano del fatto che esistono persone che non credono al loro dio (porco…

I terroni sono mafiosi nell'anima

Leggevo il bellissimo "Stronzology" di A. de Silva, e mi è venuta da fare questa riflessione che non c'entra una minchia, ma tant'è. I prodigi della mente olistica.
In verità questa è solo un'introduzione ad un argomento molto, molto vasto, che finirò per riprendere molte volte (sempre se avrò voglia di scrivere) e che volendo ampliarlo sul serio, arriva a toccare la teoria della morale di ampio respiro, la situazione a livello locale, i temi di attualità annessi e connessi e molto altro. Ma non vi farò una palla coi soliti discorsoni, lo prometto. La farò breve.