Passa ai contenuti principali

Post

Ancora odio

In conseguenza del rinnovato odio verso le religioni, e approfittando della possibilità di scrivere un sacco di roba velocemente con il riconoscimento vocale, continuo la mia scarica logorroica per spiegare nei dolorosi dettagli perché è praticamente giusto odiare le religioni.

La faccenda è questa, le religioni sono fottute al di là di ogni spiegazione semplicistica. Non si tratta soltanto del fatto che le persone credono a delle immense puttanate, facilmente manipolabili da chiunque abbia il "potere spirituale" (qualunque cosa ciò voglia dire, io lo definisco "ascendente sugli ignoranti"), facendoci scivolare nella teocrazia.

È anche e soprattutto questo, ma c'è troppo altro di sbagliato.

La più semplice dimostrazione che il (porco di) dio, scritto volutamente minuscolo, non esiste.

Quando mi chiedono come faccio ad essere così sicuro che dio non esiste, inizio a sciorinare tutte le vergognose blasfemie che compio praticamente ogni giorno. L'altro giorno mi sono incazzato come una iena perché mentre scolavo l'aceto dalle carotine (fatte con tanto amore) mi sono cadute nel lavandino. Allora ho visto in ciò un segno dei seguenti fatti;

- che come al solito il dio dei cristiani è un maiale putrescente come la testa di maiale ne "il signore delle mosche", e non si smentisce mai

- che la mia ignorante mancanza di fede verso Satana, Astaroth, Baphomet, Chtuluh, Loki ecc. è stata (giustamente, a questo punto) punita lasciandomi in balìa di quel pazzo psicopatico di merda del dio dei cristiani, spec. quello del vecchio testamento, che sarebbe solo da sputare in faccia ogniqualvolta apre quella boccaccia di merda per proferire stronzate.

Sulle vere questioni di genere

Vedo in giro (e ricondivido sistematicamente) tante memes che giustamente insultano il genere femminile in-quanto-tale.
Però non ne vedo altrettante contro il genere maschile, oppure ne vedo alcune cretinissime e sfacciatamente bugiarde da parte delle "femministe", povere anime disagiate.

L'inutilità dell' Italia in un pratico esempio

Che l'Italia sia un paese inutile e del cazzo, che non vale una scoreggia delle sue glorie passate - alle quali pateticamente anela- dovrebbe essere ovvio per molti motivi; oggi illustro un piccolo, ma significativo esempio di ciò. L'uso della congiunzione "o" (vedi o con valore disgiuntivo)

Come uscire dalla depressione

Sono uno di quelli che è stato depresso, ed è riuscito a uscirne: penso di poter dare un paio di consigli validi a chi voglia fare altrettanto. E sottolineo "voglia", che non è da dare per scontato: alcuni costruiscono la loro identità attorno alla loro depressione, ne vanno fieri e se gli proponi di uscirne lo sentono come un attacco personale.
Se questa osservazione vi triggera, probabilmente questo articolo non è per voi.